Nave fluviale russa arenata causa forte maltempo, evacuati 98 passeggeri

Download PDF

La nave da crociera  Stepan Arzhakov con a bordo 98 passeggeri e 11 dell’equipaggio si è arenata nel fiume Lena, 8 km a monte di Batamay Kobyayskiy in Yakutia.

Stepan-Arzhakov

La nave spinta da forti venti trasversali si è fermata vicino alla riva, su un banco di sabbia superficiale mista a fango, subendo gravi danni soprattutto al di sotto della linea di galleggiamento.

Le autorità locali hanno immediatamente attivato i soccorsi e tutte le 98 persone, tra cui 10 bambini, sono state evacuate dalla nave fluviale da crociera  e portate a terra nella città di Bulus e successivamente trasferite a Yakutsk.

salvataggio passeggeri Stepan Arzhakov

Non vi è alcun rapporto su eventuali danni ai passeggeri e all’inquinamento delle acque. Le autorità locali hanno iniziato le indagini per stabilire la causa principale dell’incidente.  Le operazioni di salvataggio sono state effettuate per diverse ore da due elicotteri Mi-8, salvando 31 persone, tra cui i dieci bambini , questo è quanto comunicato da EMERCOM della Repubblica russa di Sakha, città situata nella Siberia occidentale.

Le rimanenti 67 persone sono stete trasferite a Yakutsk con l’autobus, sono stati serviti loro pasti caldi ed un supporto psicologico per superare lo stress emozionale del momento.

 Nelle operazioni di salvataggio della nave da crociera fluviale Stepan Arzhakov sono stati impegnate 60 persone e quattro rimorchiatori. La nave arenatasi nella tempesta, è rimasta a galla, ma le autorità locali ha richiesto l’evacuazione dei passeggeri per motivi di sicurezza. Il recupero del natante verrà fatto con l’alta marea, quando il tempo migliorerà.

Notizia tratta dal sito Maritime Herald

Rosalba Scarrone

Amministratore e Blogger

www.liveboat.it

COPIA SNIPPET DI CODICE