Royal Caribbean international riorganizzazione a livello mondiale e lascia Genova.

Download PDF

Royal Caribbean International lascia gli uffici di Genova e chiude la propria sede in Italia.

Questa notizia mi ha dapprima spiazzata, Royal Caribbean International ha aperto la sua sede in Italia nel 1999, inaugurando poi di recente la nuova sede in Piazza Borgo Pila, sto parlando di una delle due maggiori realtà mondiali per le crociere, la sua flotta conta tre diversi brands Royal Caribbean, Celebrity Cruises e Azamara, approfondendo ho poi compreso che si tratta di un ampio progetto finalizzato alla fortificazione del brand in Europa.

Il Direttore Generale Gianni Rotondo rassicura che la società non vuole lasciare l’Italia, anzi l’home port principale resterà sempre Civitavecchia, questa è un’operazione che rientra all’interno di una più ampia riorganizzazione prevista a livello mondiale, infatti l’Italia entrerà a far parte di un unico settore con Francia e Spagna. In Europa resteranno solamente aperte le sedi di Barcellona e Londra dove si accentreranno tutti gli uffici.

Rotondo lascerà il mercato italiano e si dedicherà all’ Europa dell’Est ed al Medio Oriente.

Al momento le navi Royal scalano in diversi porti italiani, come Cagliari, Napoli Civitavecchia,Venezia e La Spezia, il prossimo anno arriverà Simphony of the seas, la nuova ammiraglia e la piu’ grande nave del mondo e avrà proprio Civitavecchia come home port, nonostante la chiusura delle sede di Genova Royal Caribbean International amplierà il numero di venditori.

La sede di Genova resterà comunque ancora aperta fino al 31 ottobre 2017.

Rosalba Scarrone

amministratore e blogger

www.liveboat.it

 

COPIA SNIPPET DI CODICE