Tour alla scoperta di Grottaglie, Martina Franca e Massafra

 

Secondo episodio della nostra esperienza al Fam Trip organizzato dall’ Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio. Il quarto giorno era completamente dedicato all’entroterra Tarantino.

Panorama su Grottaglie

La prima tappa è stata la cittadina di Grottaglie che dista circa 23 km da Taranto, la possiamo impropriamente definire “la murano della ceramica”. Il centro è un dedalo di viuzze facilmente esplorabili a piedi che ospitano una miriade di laboratori artigiani che conservano ancora oggi la lunga tradizione di produzione ceramica della città.

Artigiano di Bottega Vestita all’opera

Sfortunatamente la giornata non era meteorologicamente delle migliori, ma una volta raggiunto il centro città siamo stati accolti all’interno di un laboratorio artigiano (Bottega Vestita) dove abbiamo potuto cimentarci nella realizzazione di un vasetto in ceramica guidati da un esperto artigiano. Tra i punti di interesse da includere in una visita a Grottaglie vi è sicuramente il Castello Episcopio ubicato a ridosso del quartiere delle ceramiche nella parte più antica del borgo. All’interno del castello ha sende anche il “Museo della Ceramica” che raccoglie una collezione di reperti a partire dal VIII secolo a.c. fino ai giorni nostri.

Il castello e il museo sono visitabili tutti i giorni dell’anno secondo gli orari stagionali disponibili sul sito grottaglieturismo.it

Per tutte le foto consulta il topic sul nostro forum crociere.

 

Martina Franca

La seconda parte della giornata è stata dedicata alla visita di un altro importante centro del territorio della Murgia, Martina Franca.
Il centro storico della città è come un salotto a celo aperto al quale è possibile accedere attraverso Porta Santo Stefano ed è fortemente caratterizzato dallo stile barocco. Consigliata la visita guidata a Palazzo Ducale (ingresso libero),che oltre ad essere un museo è anche la sede municipale.
Possiamo definirlo un “piccolo versailles in puglia” considerato il numero di stanze e i lunghi corridoi affrescati che trasportano il visitatore in un viaggio nel tempo.

 

Per tutte le foto consulta il topic sul nostro forum crociere.

 

 

 

Massafra

Nel tardo pomeriggio ci siamo poi addentrati alla scoperta di Massafra e della sua “Gravina di San Marco” accompagnati dalla guida dell’info-point turistico locale al quale consigliamo di rivolgersi per ottenere informazioni utili per la vostra visita. 

 . 

Gravina San Marco – Massafra

La gravina, un vero e proprio canyon sin dal periodo neolitico  ha ospitato i primi insediamenti umani all’interno di cavità scavate nella roccia. Il nome “San Marco” deriva da un’antica chiesa ritrovata all’interno della stessa. Nel territorio comunale sono presenti ben trenta chiese rupestri databili tra il VI e il XV secolo.
Per informazioni massafratur4ismo.it

 

 

 

Per tutte le foto consulta il topic sul nostro forum crociere.

#WeAreInPuglia #WeHostInPuglia #PugliaPromozione #Taranto #Massafra #Grottaglie #MartinaFranca