Come si conciliano le esigenze di varie tipologie di passeggeri sulla stessa nave da crociera.

Navi da crociera standard, premium e lusso, come scegliere la nostra crociera ideale.

Viaggiare è sicuramente bellissimo e per alcuni di noi è parte della nostra vita.
La scoperta del mondo è piacere, cultura, conoscenza, chi può permettersi di spostarsi spesso
ritiene che sia il modo migliore per spendere il proprio denaro, perchè si tratta di emozioni che nulla e nessuno ci potrà mai rubare, conserveremo per sempre il ricordo di momenti unici ,che hanno destato in noi mille sensazioni, ci hanno arricchito e resi felici.
Vi sono molti modi di viaggiare, dipende in primis dai nostri gusti ed abitudini, si viaggia in solitaria, in gruppo, con la famiglia, si opta per vacanze avventura o in tenda, col camper, in aereo, in bicicletta, a piedi o in nave, ma tutti col giusto spirito del viaggiatore.
Vi parlerò ora delle vacanze in nave, che ultimamente fanno parte integrante del mio mondo e nello specifico delle crociere.
In caso, tra le molteplici proposte di vacanze, si opti per una crociera, lo si deve fare analizzando bene i nostri gusti, al mondo ormai esistono molte Compagnie da crociera, con proposte diverse tra loro, sia come stile, che per gli itinerari, le dimensioni delle navi e soprattutto la categoria del servizio, standard, premium o lusso, che incide notevolmente sul prezzo.
Prenotare la giusta crociera, la nave e la Compagnia che fa per noi è sicuramente
il passo  più importante verso la vacanza ottimale.
Ormai non è più come un tempo, esistono crociere per tutte le tasche e che accontentano la maggior parte dei fruitori, tutti possono permettersi un viaggio in crociera.
Per molti anni, ogni Compagnia ha mantenuto un suo standard, senza separazioni di classi come era stato un tempo sui primi transatlantici, oggi invece su alcune navi, sono state introdotte aree private che offrono un giusto compromesso tra il presente ed il passato.

Le navi sono sempre più grandi, per far sì che il passeggero possa trovare in una vacanza sul mare tutto ciò che cerca, mille divertimenti per tutte le fasce di età, confort e buon cibo.
Vi sono unità da 3500, 4000, 5000 e più passeggeri che hanno stazze imponenti e spesso effettuano itinerari ciclici di una settimana, immaginate un po’ quanto sia difficile far convogliare su una determinata nave, che effettua sempre lo stesso itinerario, 4000 passeggeri ogni settimana, quanto lavoro di marketing ci sia dietro ad operazioni commerciali di questa portata. Serve una strategia ben definita che spesso si basa anche, su prezzi concorrenziali, sull’offerta di un prodotto per tutti e che vada a coprire le necessità di ogni fascia di clientela.
All’interno di una nave, esistono diverse sistemazioni di cabine, un po’ come in un hotel, le quote minori si pagano per una cabina interna, quelle più alte per suites di diverse dimensioni. Esistono però altre tipologie di sistemazioni, quelle benessere per esempio, con cabine adiacenti alle SPA di bordo, spesso con ristoranti dedicati e menù calibrati, oppure delle vere e proprio aree lusso all’interno di navi catalogate di categoria standard o premium, è di questa tipologia di offerta che vi voglio parlare oggi.

Le Compagnie che offrono questa possibilità sono diverse, tra queste Celebrity, Cunard, Norwegian Cruise Line, Princess, RCCL e MSC, ognuna con proprie caratteristiche.
Ho citato MSC per ultima perchè, dopo la mia recente esperienza diretta, è proprio da qui che desidero partire per introdurvi nel mondo dorato delle aree Vip delle navi da crociera di ultima generazione.
Il prodotto crociera, non è per nulla facile da spiegare, sono tali e tante le proposte che esistono al mondo, che servirebbero pagine e pagine di spiegazioni, creando anche un po’ di confusione nel lettore, quindi per ora mi limiterò a parlare nel dettaglio di MSC Crociere e delle sue 4 navi di classe Fantasia ,che hanno al loro interno l’Area Yacht Club.

Vi anticipo però, che entreranno presto a far parte della flotta MSC altre tre nuove e grandissime navi, dove verrà ampliata e ulteriormente migliorata la sua proposta lusso, con l’offerta di un’area MSC YC riservata molto più vasta, che avrà al suo interno strutture per ogni necessità. Avrò tempo successivamente di parlarvi di queste novità.

Perchè le Compagnie da crociera hanno introdotto delle aree vip?

Tra i crocieristi, vi è una clientela che ama molto le grandi navi perchè offrono immensi saloni, un grande casinò, un enorme teatro, una galleria di negozi, piscine che occupano un intero ponte, ma necessita anche di una zona intima, elegantissima, con servizio d’eccezione, dove trovar riparo, quando luci, musica, colori, feste, pullulare di persone e animazione, cominciano a diventare troppo invasivi per i loro gusti.
La proposta MSC Yacht Club è riservata proprio a questa categoria di clienti, chiamiamola esigente, si tratta di passeggeri che non amano viaggiare su piccole unità, a loro piace giocare in un casinò con molta gente, tanti tavoli e slots machines per esempio, oppure esigono spettacoli in stile Broodway, in grandi e lussuosi teatri con cast di alto livello, desiderano passeggiare per lunghi ponti, sedersi ogni sera in un bar diverso con musica dal vivo, oppure cenare in differenti ristoranti tematici. Le grandi navi offrono tutto questo ai loro passeggeri ed è sicuramente un vantaggio rispetto alle piccole unità, seppur di categoria lusso, presenti da tempo sul mercato,dove tutto ciò che ho elencato è ovviamente più limitato.
Conciliare una proposta da Compagnia standard accontentando anche una clientela esigente che ama il lusso non è stato facile, ma MSC col suo Yacht Club, ha vinto la sua sfida.

Vi propongo un’intervista a Gianni Onorato nella quale espone il concetto di nuova generazione di navi da crociera, spiegando il perchè è importante differenziare il prodotto, all’interno della stessa nave.

In che cosa si differenzia l’area e l’esperienza YC dalle altre proposte di MSC.

Ve lo racconterò a questo link:

Esperienza Yacht Club di MSC Crociere, Rosalba Scarrone vi espone le sue caratteristiche.

 

COPIA SNIPPET DI CODICE