Norwegian Cruise Line dispone di una flotta di dodici modernissime navi, ecco la crescita della Compagnia

Download PDF

Facts & Figures
______________________
Status: aprile 2013

Norwegian Cruise Line NCL Corporation Ltd. è la holding di varie aziende sussidiarie che detengono e operano le navi da crociera Norwegian Cruise Line. Genting Hong Kong e Apollo Management & Texas Pacific Group (TPG) sono i due azionisti principali di Norwegian Cruise Line. Da gennaio 2013, la compagnia è listata al NASDAQ. La sede della compagnia è a Miami, in Florida (USA) con due uffici che gestiscono l’operatività in Europa a Londra (Regno Unito) e Wiesbaden (Europa Continentale).
Norwegian Cruise Line dispone di una flotta di dodici modernissime navi che mettono a disposizione il rinomato Freestyle Cruising, che garantisce il massimo della libertà e flessibilità a bordo. Nell’ottobre 2012, la compagnia ha ricevuto il premio “World Travel Award” quale “Compagnia di crociere leader in Europa”, per il quinto anno consecutivo. Norwegian Cruise Line è la compagnia di crociere ufficiale del Blue Man Group, che presenta per la prima volta a bordo di una nave il suo rinomato spettacolo proprio sulla Norwegian Epic, nonché di Legends in Concert e di Nickelodeon, nome di punta nell’intrattenimento per i più piccoli.
Attualmente, la compagnia sta facendo costruire una nuova nave Freestyle Cruising, Norwegian Getaway, nel cantiere tedesco Meyer che verrà consegnata a gennaio del 2014. Inoltre la compagnia ha siglato un altro accordo per la costruzione di un’ulteriore nave ancora più grande, con il nome progetto “Breakaway Plus”, che verrà consegnata nell’autunno del 2015.

Ufficio Wiesbaden
Filiale Europa Continentale Francis Riley supervisiona gli uffici europei, tra cui le sedi londinese e dell’Europa Continentale, mantenendo al contempo la guida delle aree Asia Pacifico, Medio Oriente, Africa, America Latina e Caraibi. Una squadra di 175 dipendenti lavora tra Londra e Wiesbaden. Nell’Ufficio di Wiesbaden si trovano anche i dipartimenti Sviluppo del Negozio, Pricing & Revenue Management, Marketing & PR, Finance & Accounting e l’Ufficio prenotazioni.

Una rapida crescita
La crescita di Norwegian Cruise Line sul mercato europeo è costante. Nell’ottica di sviluppo del mercato europeo e italiano in particolare, la compagnia propone un’ampia e interessante offerta di crociere nel Mediterraneo, Baltico, Caraibi e Bahamas, Hawaii, Alaska, Canada e New England come anche nel Canale di Panama. Nel Mediterraneo la compagnia offre crociere in partenza da Venezia e da Civitavecchia, con le crociere di 7 notti nel Mediterraneo occidentale in partenza da Civitavecchia a bordo della Norwegian Epic (dall’8 maggio al 9 ottobre, da 649 euro per persona); con gli itinerari a bordo della Norwegian Jade da Venezia (“Isole greche” da 669 euro per persona, “Adriatico, Grecia e Turchia” da 649 euro per persona per l’itinerario di 7 notti e da 1.269 euro per persona per l’itinerario di 14 notti; “Croazia e Grecia” da 629 euro per persona; “Isole greche e Turchia” da 889 euro per persona); da Civitavecchia a Venezia o da Venezia a Civitavecchia (“Adriatico e Italia” da 629 euro per persona) e da Civitavecchia (“Mediterraneo occidentale” da 579 euro per persona e “Mediterraneo orientale” da 549 euro per persona); e con l’itinerario di 12 notti “Il Grande Mediterraneo” da Barcellona a Venezia o da Venezia a Barcellona dal 17 aprile al 14 ottobre a bordo della Norwegian Spirit (da 1.099 euro per persona).

Oltre 46 anni di storia

1966 La Klosters Rederi A/S di Oslo, in Norvegia, fonda la Norwegian Caribbean Lines. È la nascita della nuova filosofia della nave da crociera a un’unica classe.

1987 Norwegian Caribbean Lines cambia nome in Norwegian Cruise Line.

1996 Dall’l gennaio Norwegian Cruise Line diventa indipendente e inizia a operare con il nome Norwegian Cruise Line Ltd.

2000 In febbraio Star Cruises acquisisce Norwegian Cruise Line conservandone il marchio. Norwegian Cruise Line inizia un programma di espansione che prevede nuove navi e l’obiettivo della qualità. Nel maggio dello stesso anno il concetto di Freestyle Cruising viene lanciato con successo a bordo della Norwegian Sky.

2001 Norwegian Cruise Line aggiunge alla sua flotta la Norwegian Sun (settembre) e la Norwegian Star (novembre), costruite per proporre il concetto di Freestyle Cruising.

2002 A dicembre viene completata la Norwegian Dawn, la terza nave ispirata al concetto di Freestyle Cruising.
Tutte le navi della flotta vengono ripensate sulla base di questa filosofia.

2004 Per la prima volta in oltre 50 anni, una nave da crociera opera attorno alle Hawaii battendo bandiera statunitense: la Norwegian Sky è ristrutturata e ribattezzata con il nome di Pride of Aloha.
La Norwegian Spirit (precedentemente parte della flotta Star Cruises con il nome di SuperStar Leo), viene aggiunta alla flotta Norwegian Cruise Line dopo un’importante ristrutturazione per rispondere al moderno concetto di Freestyle Cruising.
Nell’estate dello stesso anno, Norwegian Cruise Line Europa Continentale completa l’opera di centralizzazione di tutte le aree strategiche e operative dell’azienda presso gli uffici di Wiesbaden.
Il motore di prenotazioni online è il nuovo strumento che consente agli agenti di viaggio di prenotare facilmente e rapidamente crociere Norwegian Cruise Line su internet.

2005 La Norwegian Sea passa da Norwegian Cruise Line a Star Cruises. Nell’ottica di un processo di ammodernamento, le navi più vecchie con un totale di 8.000 posti letto lasceranno la flotta Norwegian Cruise Line entro il 2009.

La nuova nave Pride of America, costruita a Bremerhaven, in Germania, propone crociere di sette notti da/a Honolulu e batte bandiera statunitense. In agosto la Norwegian Jewel, costruita a Papenburg, in Germania, entra nella flotta Norwegian Cruise Line.
Dalla fine del terzo quadrimestre, diventa possibile prenotare crociere Norwegian Cruise Line via Amadeus Cruise.

2006 In aprile la Pride of Hawaii, costruita a Papenburg, entra nella flotta. Batte bandiera statunitense e opera tra le varie isole delle Hawaii con partenze e ritorni su Honolulu.
A novembre è la Norwegian Pearl a entrare a far parte della flotta Norwegian Cruise Line. Con il varo di questa nave il nuovo concetto firmato Norwegian Cruise Line sbarca sul mercato dell’Europa continentale.
Norwegian Cruise Line tocca il record di un milione e 200 mila passeggeri ospitati sulle proprie navi.

2007 Lasciano la flotta la Norwegian Crown e la Norwegian Wind.
Il primo ottobre presso i cantieri navali STX Europe a Saint Nazaire, in Francia, inizia la costruzione della Norwegian Epic.
La Norwegian Gem, la quarta nave della classe Jewel costruita presso il cantiere Meyer a Papenburg, entra a far parte della flotta nel mese di ottobre.
A dicembre Norwegian Cruise Line presenta Freestyle 2.0: la filosofia Freestyle Cruising fa un ulteriore passo avanti.

2008 All’inizio di gennaio Apollo Management LP investe quasi un miliardo di dollari e diventa proprietario al 50% di Norwegian Cruise Line.
La Pride of Hawaii è ristrutturata e ribattezzata Norwegian Jade. Viene trasferita dalle Hawaii a operare su rotte europee.
A marzo viene ritirata dalla flotta la nave Marco Polo.
Tra maggio e giugno la Pride of Aloha è ristrutturata e ribattezzata come Norwegian Sky tornando a navigare a luglio.
Per la prima volta nella storia Norwegian Cruise Line schiera tre delle sue più moderne navi (Norwegian Gem, Norwegian Jade e Norwegian Jewel) nel Mediterraneo, nell’Europa del Nord e nel Mar Baltico. Si tratta della flotta più giovane d’Europa. La Norwegian Jade è la prima nave costruita sul concetto di Freestyle Cruising ad operare nel Mediterraneo durante tutto l’anno.
Norwegian Cruise Line viene insignita per la prima volta dal World Travel Award in quanto “Compagnia di crociere leader in Europa”. Nel 2008 sono 12 in totale i riconoscimenti che Norwegian Cruise Line si aggiudica. Tra gli altri, la Norwegian Gem e la Norwegian Jade si aggiudicano i premi di Condé Nast Traveller.
A novembre Kevin Sheehan viene nominato CEO.

2009 Norwegian Cruise Line riceve il World Travel Award quale “Compagnia di crociere leader in Europa” per il secondo anno consecutivo.
La Norwegian Majesty non fa più parte della flotta Norwegian Cruise Line. È l’ultimo atto del programma Norwegian Cruise Line di rinnovo della propria flotta, che oggi comprende esclusivamente navi moderne e pensate per il concetto Freestyle Cruising.

2010 A marzo, Norwegian Cruise Line annuncia un’ampia opera di ampliamento della sua isola privata Great Stirrup Cay. L’isola si trova a 120 miglia a est di Fort Lauderdale, alle Bahamas, e si sottoporrà a due fasi di lavori, per una spesa di oltre 20 milioni di dollari.
Dal 24 aprile, Norwegian Cruise Line propone crociere in partenza da un nuovo porto europeo: Venezia.
A giugno è completata la Norwegian Epic.
A ottobre, la compagnia riceve il World Travel Award quale “Compagnia di Crociera Leader in Europa” per il terzo anno consecutivo.
Sempre a ottobre, Norwegian Cruise Line sigla un accordo con il cantiere Meyer per la consegna di due navi Freestyle Cruising di nuova generazione con consegna rispettivamente nella primavera del 2013 e del 2014.

2011 A maggio Francis Riley è nominato Vice President & General Manager International di Norwegian Cruise Line responsabile degli uffici europei della compagnia.
A luglio, Norwegian Cruise Line annuncia il nuovo nome per i propri complessi “nave nella nave”: The Haven by Norwegian.
A settembre, la compagnia rivela il nome delle due navi del Progetto Breakaway, Norwegian Breakaway e Norwegian Getaway e riceve il “World Travel Award” quale “Compagnia di Crociere Leader in Europa” per il quarto anno consecutivo.
A ottobre, Norwegian Cruise Line presenta il nuovo concetto di marchio “Cruise Like a Norwegian”, che comprende e celebra la comunità dei crocieristi che rappresentano la passione, la libertà e la flessibilità di una vacanza Freestyle Cruising con Norwegian Cruise Line.
Anche a ottobre, Norwegian Cruise Line annuncia che la Norwegian Breakaway salperà dal porto di New York alla volta delle Bermuda nella stagione estiva 2013.
A dicembre, la compagnia lancia il proprio rinnovato programma di fidelizzazione “Latitudes Rewards”.

2012 All’inizio dell’anno, la compagnia rinnova i propri programmi per bambini e ragazzi sulle navi della flotta: Splash Academy ed Entourage.
Norwegian Cruise Line offre il suo più esteso programma in Europa, con quattro navi impiegate sui mari europei, tre delle quali in partenza da porti italiani. Per la prima volta, i passeggeri possono imbarcarsi sulla Norwegian Epic anche a Civitavecchia, per una crociera di 7 notti nel Mediterraneo occidentale.
Il 2012 sancisce anche l’inizio dei lavori di costruzione dell’ultimo modello di Freestyle Cruising della compagnia, la Norwegian Getaway e a ottobre la compagnia annuncia che, dal 2014, la Norwegian Getaway sarà la più grande nave a salpare dal porto di Miami durante tutto l’anno.
Anche in autunno, vengono annunciati il programma di restyling della Pride of America e la ordinazione di una nuova nave, con il nome progetto di “Breakaway Plus”, presso il cantiere tedesco Meyer, con consegna prevista per ottobre 2015. Inoltre la compagnia celebra la quinta vittoria consecutiva ai World Travel Awards del premio “Compagnia di Crociere Leader in Europa”. L’anno si conclude con la prima vittoria ai World Travel Awards del premio “Compagnia leader mondiale nel settore delle grandi navi da crociera”.

2013 A gennaio, la compagnia è listata al NASDAQ. Ad aprile, la Norwegian Breakaway è stata consegnata alla compagnia.

Comunicato stampa NCL

COPIA SNIPPET DI CODICE

Comments are closed.