Posa della chiglia di Aidanova la prima nave da crociera a gas liquefatto LNG.

Download PDF

 Svolta in campo crocieristico con la posa della prima nave a gas naturale LNG, è Aida Cruises la pioniera con la sua Aidanova.

Kiellegung AIDAnova: v.l.n.r.: Felix Eichhorn, AIDA President, Arnold Donald, President and CEO Carnival Corporation & plc, Bernard Meyer, Geschäftsführer der Meyer Werft, Michael Thamm, CEO Costa Group und Carnival Asia, David Dingle, Chairman Carnival UK (P&O Cruises UK), Neil Palomba, President Costa Cruises

Il 6 settembre 2017, con la posa della chiglia di AIDAnova, Carnival corporation ha segnato ufficialmente l’inizio dei lavori per la costruzione della flotta di sette navi che utilizzeranno solamente gas naturale liquefatto (LNG)

 

Il cantiere tedesco Meyer Werft ha posizionato il primo blocco di AIDAnova, la prima nave al mondo a operare sia in mare che in porto con basse emissioni di gas naturale liquefatto. La cerimonia si è svolta in presenza del presidente di AIDA Felix Eichhorn, i CEO di Meyer Werft Bernard Meyer e Tim Meyer e due apprendisti Louisa Tröbner (AIDA) e Martin de Boer (Meyer Werft) hanno posizionato la famosa moneta portafortuna sotto il primo dei 90 blocchi totali.

Il presidente di AIDA Felix Eichhorn ha dichiarato:” Uno degli obbiettivi principali di AIDA Cruises è di rendere le crociere sostenibili. Con AIDAnova e la sua futura nave gemella, restiamo fedeli alla nostra idea di lavoro innovativo, grazie anche al nostro design all’avanguardia. Con le “green cruising” l’uso del gas naturale liquefatto, nell’industria crocieristica, diventerà realtà nel 2018”.

 

“Ringraziamo Carnival Corporation e AIDA Cruises per la loro fiducia e la loro scelta pionieristica di implementare la tecnologia LNG a bordo delle loro navi. L’utilizzo di tale carburante sta prendendo piede in numerosi porti che si stanno organizzando per la sua fornitura. Carnival ha preso la decisione a beneficio dell’ambiente che è altamente tenuto in considerazione dall’industria crocieristica.” Afferma Bernard Meyer, CEO di Meyer Werft.

 

Con la posa della chiglia di AIDAnova il 6 settembre 2017, Carnival Corporation ha segnato l’inizio dei lavori di sette navi, di nuova generazione che utilizzeranno solamente LNG, per quattro delle dieci compagnie facenti parte del gruppo crocieristico piu’ grande al mondo.

Arnold Donald, presidente e CEO di Carnival Corporation, insieme con Bernard Meyer, CEO Meyer Werft, Michael Thamm, CEO Costa Group e Carnival Asia, David Dinge, direttore generale Carnival UK (P&O Cruises UK), Neil Palomba, presidente Costa Crociere e Felix Eichhorn, presidente di AIDA Cruises, hanno dato il segnale d’inizio per il via ad una nuova era d’utilizzio commerciale del LNG a basse emissioni in campo crocieristico. Le sette navi a LNG per le compagnie Carnival Cruise Lines, Costa Crociere, Carnival UK, e AIDA Cruises saranno costruite da Meyer Werft a Papenburg (Germania) e Turku (Finlandia) e commissionate tra il 2018 e il 2022.

AIDAnova sarà la prima nave al mondo che utilizzerà sia in mare che nel porto il combustibile fossile più eco-compatibile e a più basse emissioni attualmente nel mercato, grazie ai quattro motori ibridi, inizio autunno 2018.

Nella sua prima stagione, da dicembre 2018, AIDAnova offrirà itinerari nelle isole Canarie. La sua nave gemella, da piu’ di 180.000 tonnellate e 2600 cabine, sarà commissionata per la primavera del 2021 .

L’uso di LNG previene quasi completamente l’emissione di particelle di materia e diossido di zolfo, riducendo le emissioni di CO2 e monossido di azoto.

Già ora grazie ai loro motori ibridi, AIDAprima e AIDAperla sono le prime navi al mondo a produrre la loro energia da LNG a basse emissioni, mentre sono attraccate in porto. Questo è un passo importante verso il miglioramento della qualità dell’aria, perché generalmente una nave trascorre il 40% del suo tempo operativo in porto. Ovviamente la condizione perché ciò avvenga è la disponibilità di LNG nei porti. Al momento ad Amburgo, Rotterdam, Le Havre, Southampton e Zeebrügge, AIDAprima può già utilizzare LNG, mentre è attraccata. Insieme ai suoi partners, AIDA Cruises sta lavorando per rendere disponibile questa tecnologia in sempre più porti Europei.

Comunicato Aida Cruises tradotto da Liiveboat

COPIA SNIPPET DI CODICE