Recensione Crociera con Oceania Nautica: Splendid Scandinavia (28 agosto – 9 settembre 2016).

Informazioni e consigli nella recensione crociera di Nautica Oceania Cruises di Fiorenzo Deriu

Il desiderio di nuove esperienze crocieristiche, sempre acceso in me, questa volta mi ha portato alla scoperta della Compagnia di navigazione Oceania, a bordo di una delle sue navi: Nautica.

Dopo le straordinarie crociere a bordo di Azamara Journey e Azamara Quest , considerate navi appartenenti al segmento di mercato Luxury, ritenevo che, non da meno sarebbe stata questa nuova esperienza.

Navi strutturalmente simili; Nautica infatti fa parte delle quattro gemelle insieme a Regatta, Insigna e, ultima giunta Sirena, della flotta Oceania, a loro volta gemelle di Journey e Quest, uniche navi della flotta Azamara.

Tutte, insieme ad Adonia di P&O Cruises, e a Pacific Princess di Princess Cruises, provengono dalla ex Compagnia di navigazione Luxury statutunitense, Renaissance Cruises, fallita 15 anni orsono.

Otto navi quindi, appartenenti alla classe R-Class, realizzate tra il 1998 e il 2001 presso i Cantieri de l’Atlantique di Saint-Nazaire (Francia), di piccole dimensioni (poco più di 30.000 tonnellate di stazza lorda), destinate, prima del tracollo della Renaissance, al mercato crocieristico di lusso, livello di mercato mantenuto sin dalla nascita dalla giovane Compagnia Oceania (anno 2002), declinato nelle sei navi di cui è formata la sua flotta.

Dopo questo breve cenno sulla genesi di questa Compagnia e dei suoi gioielli, veniamo alla protagonista di questa recensione, Nautica, analizzata nel corso di questa crociera.

Crociera che toccherà ben sette nazioni dell’area Baltica: Finlandia, Russia, Estonia, Svezia, Germania, Olanda, Belgio, oltre i paesi di partenza e arrivo, Danimarca (Copenaghen) ed Inghilterra (Southampton).

Itinerario su cui non mi soffermerò in questo resoconto, dedicando questa recensione esclusivamente alla descrizione della nave, alla vivibilità su di essa, ai servizi offerti ed al trattamento a bordo.

Inizio da qualche dato tecnico relativo a M/S Nautica:

· Bandiera battente: Majuro – Isole Marshall

· Sito di costruzione: Chantier d’Atlantique, St. Nazaire, France

· Anno di costruzione: 2000

· Anni di ristrutturazione: 2003, 2005, 2010, 2014

· Stazza lorda: 30277 T

· Lunghezza: mt. 180.45

· Larghezza : mt. 25.46

· Pescaggio : mt. 5.92

· Pinne stabilizzatrici retrattili: 2, ciascuna di mt. 4.125

· Velocità massima: 20 nodi

· Consumo carburante in 24 ore, alla massima velocità: 85 T.

· Consumo acqua in 24 ore: 240 T.

· Produzione acqua in 24 ore: 300 T.

· Ponti passeggeri: 9

· Ponti totali: 11

· Capienza passeggeri (base doppia occupazione): 684

· Membri equipaggio: 400

· Rapporto passeggeri/membri equipaggio: 1.77/1

Procedure di imbarco

Imbarco avvenuto a Copenaghen (Danimarca), presso il Langelinie Pier, uno dei quattro Terminal Crociere di cui è dotata la capitale danese.

Distanza dall’aeroporto (Kastrup Airport) al Langelinie Pier, circa 15 km, percorsi con il treno metropolitano dall’aeroporto alla stazione centrale e da qui con un taxi, per una brevissima tratta, fino al terminal.

Terminal, così definito, eufemisticamente, trattandosi di un grande gazebo sottobordo adibito al solo controllo della carta di imbarco, e, nella circostanza, alla consegna di un comunicato riguardante l’invito a recarsi dalle 13.00 al buffet presso il “Terrace Cafè” al ponte 9, poppa nave.

Continua…

  • Liveboat Crociere

    Grazie Fiore ottima recensione!! Un bel lavoro e scritto benissimo. Sarà molto utile a tutti coloro che cercheranno informazioni su questa nave e questa Compagnia da crociera.

  • Pio Pagano

    WOW che arredi, che lusso, che stile, beato te fiorenzo che hai avuto questa possibilità senza ombra di dubbio unica di provare questa compagnia, alcune foto sembrano prese dalle brochure di un transatlantico del passato! Ancora complimenti, ottima recensione!

  • Matteo

    Ottima recensione fiorenzo,complimenti.