Recensione crociera Costa Diadema di Rosalba Scarrone

Download PDF

Una crociera Costa Diadema? Perchè no! Vediamone le particolarità attraverso la mia recensione.

Costa Crociere si sa che in Italia è la Compagnia da crociera piu’ conosciuta, conta un numero innumerevole di fan e una clientela fedele nel tempo, che fin dagli albori del suo lancio sul mercato delle crociere nel 1947, l’ha amata e portata in auge.

La nave della quale vi parlerò oggi è Costa Diadema, l’attuale ammiraglia, una nave di classe diversa dalle altre della flotta, che si distingue soprattutto per le sue grandi dimensioni.

Quando si sale a bordo si ritrova in pieno lo stile delle navi di ultima generazione, si sale e ci si sente in casa Costa, inizialmente pare molto in linea con le altre unità della flotta, ma scoprendola a fondo, si comprende quanto invece sia diversa.

Si tratta di un vero e proprio colosso dei mari, che carica circa 5000 passeggeri ad occupazione piena e con 1253 persone di equipaggio.

Le sue caratteristiche tecniche :

Classe: Dream

Ordinata: nel 2012

Costruttore: Fincantieri

Cantiere: Marghera ( Ve )

Impostata: 10 dicembre 2012

Varata: il 15 novembre 2013

Completata: 25 ottobre 2014

Acquisita: il 30 ottobre 2014

Battesimo: 7 novembre 2014

Madrina: Carolina Miceli

Costo: 550 milioni di euro

Stazza Lorda: 132,500 tsl

Lunghezza: 316,2 metri

Larghezza: 37,19 metri

Altezza fuori acqua: 69 metri

Pescaggio: 8,3 metri

Propulsione: 6 motori Wärtsilä 12V46 (75 600 kW)

Velocità di crociera: 19,9 nodi massima: 22,4 nodi

Equipaggio 1253

Capacità: (occupazione massima) 4 947(su base doppia) 3 724
1 862 cabine totali ospiti di cui
756 cabine e 64 suite con balcone privato
141 con accesso diretto all’area benessere “Samsara”così suddivise:
11 suite con balcone sul mare 130 cabine di cui 90 con balcone privato.

Per quanto mi riguarda, si può dire che questa nave l’ho vista nascere, crescere, toccare l’acqua la prima volta e battezzare, Costa Crociere mi ha sempre dimostrato molto affetto e stima e mi ha permesso di partecipare a diversi importanti eventi legati a Diadema.

Il 18/09/2013 a Genova a Palazzo Ducale, io c’ero, quando l’architetto Farcus ha esaminato piu’ di 500 sedute frutto di una scrupolosa scelta preliminare, tutte diverse, di importanti marchi del settore, originalissime e costose, non era consentito sbagliare anche solo un tessuto o la giusta forma di un elemento, perchè Diadema avrebbe presto dovuto risplendere di luce propria.

La sua luce si è accesa la notte del 7 novembre 2014, quando nel bellissimo porto di Genova si è tenuto il suo battesimo tra lo sfavillio di fuochi d’artificio tutti color diamante.

Ero presente al battesimo ed ho effettuato la sua crociera inaugurale e successivamente ero a bordo per la miny crociera de I Protagonisti del mare. Vi ho anticipato questo per dirvi che questa mia recente esperienza di crociera non è la prima su questa nave, ma è stata sicuramente la migliore.

Crociera Costa Diadema  ” Sole , incanto e divertimento.” Ecco di che cosa tratterà questa mia recensione. 

In un bellissimo e caldissimo giorno di settembre, precisamente il 17, sono partita con mio marito da Savona a bordo di Costa Diadema, il suo itinerario non aveva particolari attrattive, se non la toccata a Cagliari, città che ancora non conoscevamo, però il Mediterraneo in estate è splendido, per cui è sempre bellissimo visitare le sue ospitali città, si trova sempre qualche cosa di nuovo da scoprire. Gli appassionati di crociere sanno, che non sempre si parte per fare un viaggio, a volte se si sceglie una crociera di 7 giorni nel Mediterraneo, lo si fa semplicemente perchè si desidera tornare ad essere coccolati come non mai e rilassarsi, scordando, anche se per un breve periodo, tutto ciò che nel quotidiano a volte ci affligge.

Non conta quindi dove si andrà, ma il benessere che si percepirà effettuando la nostra tipologia di vacanza preferita. L’itinerario, seppur importante, farà da contorno al mondo da favola nel quale ci immergeremo per quella settimana. Per questo focalizzerò la mia recensione sui servizi e non sulle città toccate. Questa è stata la mia prima crociera da Perla Diamante, ricca di benefici e piacevoli scoperte. Dal 30 giugno scorso, Costa Crociere ha apportato numerose modifiche al suo prodotto, il fine, far sì che i suoi clienti traggano massima soddisfazione dalla loro vacanza per mare.

Procedure di imbarco

liveboat-018-costa-diadema

Entrando nell’area portuale, si è subito notato, l’effetto dell’innalzamento dell’allerta di sicurezza a livello 2, scattata durante l’estate, norme che non possono che tranquillizzare visto il difficile periodo storico che stiamo vivendo. Il temuto conseguente ritardo nell’imbarco, non si è per nulla verificato, pensate che verso le 14,30 un grande numero di passeggeri era già stato imbarcato, mancavano solo alcuni shuttles bus provenienti dall’estero e pochi privati. Solitamente mi reco presto al porto, ma questa volta siamo arrivati proprio per quell’ora, la sala lounge Vip ( dedicata a chi ha acquistato una suite o ai Perla Diamante ) era già stata chiusa, ma prontamente al check in, ci hanno invitati al bar del Palacrociere per un aperitivo.

Savona terminal crociere

Il Terminal crociere di Savona è molto bello ed accogliente, lo caratterizzano grandissime vetrate ed una terrazza sulla quale affaccia il bar. E’ sicuramente adeguato allo stile di vacanza che i fruitori stanno per effettuare, non sempre nei porti si ha un’accoglienza rispondente alla nostra aspettativa ed il contrasto tra gli ambienti di bordo e le realtà a terra stridono tra loro.

Come vi dicevo erano ormai pochi gli imbarcanti, ma ci hanno condotti ugualmente alla corsia preferenziale, caratterizzata da una passatoia rossa. In brevissimo tempo dalla consegna del bagaglio opportunamente etichettato, eravamo a bordo e come per magia le nostre valigie dotate di etichetta Priority erano già in cabina ( non fuori dal corridoio).

A bordo delle navi Costa, si invitano i passeggeri imbarcanti a recarsi al buffet per pranzo, in attesa che siano pronte le cabine, ma solitamente le si trova disponibili in tempi brevissimi. Vi ricordo che nel caso delle crociere cicliche nel Mediterraneo, esistono piu’ porti d’imbarco, quindi i cabinisti non devono preparare la totalità delle cabine nello stesso giorno, come succede invece con un unico Home Port.

Ricordo che ero socio Gold Perla da novembre 2009 e nonostante avessi l’imbarco privilegiato e la possibilità di utilizzare la Vip Lounge, non avevo mai notato, al terminal, tanta precisione e attenzione al cliente come questa volta. Ci siamo imbarcati quindi col piede giusto, ma vediamo come è proseguita la nostra crociera. In cabina ad accoglierci la bottiglia di spumante ed il cesto di frutta, sul letto tutto il materiale cartaceo comprendente il Diario di bordo e la brochure delle escursioni, in bella mostra la mia bellissima Carta Costa Diamante.

Spumante offerto dal Costa Club

Delle escursioni vi parlerò in un articolo a parte, le proposte sono varie, a partire dalla brochure c’è stata una sostanziale innovazione, alle uscite tradizionali si aggiungono quelle proposte da I Turisti per caso.

Valigie con imbarco privilegiato Costa Crociere

20160917_145429

La nostra sistemazione a bordo era una cabina con balcone Premiun al ponte 10, posizionata verso la prua della nave, direttamente sovrastante l’idromassaggio al ponte 5, in ottima posizione rispetto agli ascensori panoramici ( ricordo che le cabine premium non si differenziano per dimensione, ma per posizione e per alcuni privilegi di bordo, quali, la colazione in cabina ed il room service ). Arredi e tessuti nello standard Costa, dove a differenza di altre Compagnie, le navi hanno tutte una loro singola identità, mentre le cabine sono le stesse.

cabine-costa-diadema-35

Prodotti da bagno Costa club

Vi parlo di una recente direttiva riguardante i giubbotti di salvataggio, un tempo venivano riposti nell’armadio e i passeggeri dovevano indossarli durante l’esercitazione di emergenza. L’avvento di moltissimi nuovi crocieristi, ha richiesto di esporre i salvagenti sul letto, non sempre è così scontato che si pensi siano nell’armadio, metterli in bella mostra evita telefonate al front desk.

Giubbotti di salvataggio ora disponibili sui letti delle cabine Costa.

Per l’area nave nella quale si trovava la mia cabina, il punto di ritrovo per l’esercitazione era il teatro ( muster station ), decisamente più comodo del rimanere in piedi all’esterno al ponte scialuppe, le esercitazioni non sono brevi perchè vengono lette le direttive in tutte le lingue. Su un itinerario di 7 giorni nel Mediterraneo, ogni giorno di scalo si effettua il Drill per i passeggeri imbarcanti, so che non è bellissimo per chi è in crociera trovare sempre bagagli nei corridoi o ascoltare giornalieri appelli per l’esercitazione di emergenza, ma quando le navi hanno cominciato ad essere MEGA navi, tutto questo è stato inevitabile, per riempirle bisogna caricare quasi in ogni porto!

Esercitazione di emergenza Costa Diadema in teatro

I Ristoranti di Costa Diadema sono 8, il grande e panoramico Fiorentino al ponte 3 e 4 situato a poppa nave,

Ristorante Fiorentino- Costa Diadema-

Ristorante Fiorentino a poppa nave con servizio sui due turni di cena

l’Adularia a centro nave al ponte 3 ( dal 24 settembre 2016 a turno libero di cena ), il Ristorante Fusion Sansara, oggi diventato l’elegante ristorante a la carte e Il Ristorante Club Diadema, centro nave al ponte 5, del quale possono usufruire unicamente gli occupanti delle suite e gli appartenenti al Costa Club Perla Diamante, volendo però, disponibilità permettendo, si possono acquistare il pranzo o la cena.

Ristorante Adularia

Costa Diadema Ristorante Adularia ponte 3 centro nave con servizio a turno libero.

Una novità è il ristorante giapponese acrobatico Tavola Teppanyaki che si trova sempre al ponte 5 di fronte al Club Diadema.

tavola teppanyaki Costa Diadema

Immancabile il buffet  al ponte 10, che la sera vede trasformare una sua ampia area nel ristorante Corona Blu, a turno libero di cena.

Ristorante Corona Blu

Il ristorante Corona Blu permette di cenare a turno libero

Corona Blu - Costa Diadema

Su una nave che professa l’Italian Finest non può mancare la pizzeria, Diadema ne ha una molto bella, la Pizzeria Pummid’Oro, al ponte 5 vicino al casinò, ma la cosa migliore è proprio la pizza, che viene impastata con lievito naturale e prodotti tutti italiani.

Pizzeria Pummid'Oro Costa Diadema Pizze a lievitazione naturale a bordo di Costa Diadema

Non si tratta di un ristorante in piu’, ma ultimamente Costa ha inserito sulle sue navi l’Hamburgheria, con una particolare lista di hamburghers ed un pacchetto famiglia.

Esiste la possibilità di prenotare pacchetti che includono, pizzeria, Hamburgheria e ristorante Samsara

pacchetti ristoranti speciali Costa Diadema

 

Il servizio di colazione, viene effettuato nel Ristorante Adularia, con buffet e servizio al tavolo. Al Ristorante Club Diadema, con buffet e servizio premium al tavolo ( fino alle ore 9.30). Al buffet al ponte 10, dove si svolge in modo differenziato su diverse aree, dal mattino presto fino a tarda mattinata.Buffet Colazione al Ristorante Club Diadema

Una coccola in più al Ristorante Club Diadema per colazione, una copia del nostro quotidiano preferito.Una copia del quotidiano in omaggio al Ristorante Club Diadema

 

Al pomeriggio, tra le 16 e le 17.30 al buffet viene servito uno spuntino e il tradizionale tè.

La Pizzeria Pummid’Oro è aperta da pranzo a cena e anche nelle ore piccole.

Il pranzo, viene servito al Ristorante Fiorentino, al Club Diadema, e al buffet.

La cena in tutti i ristoranti e buffet della nave.

 

Analizziamo l’offerta di ristorazione, innanzitutto, la mia esperienza da Perla Diamante con servizio al Ristorante Club Diadema, è stata piu’ che positiva, un ottimo servizio, menù dedicato, ambiente elegante e raccolto, non cambierei nulla della mia esperienza, veramente unica e da sogno. Aggiungo però, che alcuni passeggeri, piu’ legati di me alla tradizione crocieristica, lamentavano la mancanza di allestimento durante la serata italiana e il non poter assistere alla sfilata, tra i tavoli, di tutto il personale per l’arrivederci. Indubbiamente si tratta di due appuntamenti molto sentiti e amati dai passeggeri, ma le due cose non conciliano. Consiglio quindi, a questo proposito, tutti coloro che avranno l’opportunità di cenare al Club Diadema, di informarsi sui giorni nei quali avverranno questi due appuntamenti e di chiedere al maitre, se possibile, un tavolo al ristorante Fiorentino. A Costa dico che per quanto riguarda la serata italiana, basterebbe un piccolo tocco di tricolore in piu’ al Ristorante Club, per raggiungere l’ottimale.

Ristorante Club Diadema

Molto spesso a bordo delle navi da crociera la differenza la fa il personale, per quanto riguarda il Ristorante Club Diadema durante la mia crociera era gestito dal Maitre Assistant Justine Fajardo,

Rosalba Scarrone con Justine Fajardo

che oltre ad essere un amico è un grande professionista e negli anni si è meritato ogni passaggio di livello. Nel video ci descrive il servizio del Club.

Da non perdere l’esperienza al Ristorante Fusion Sansara , si tratta di cucina di alta classe con ricette provenienti da tutto il mondo, un servizio eccellente in un ambiente sofisticato. L’ho provato di persona e ve lo consiglio, mostrandovi le foto di alcune portate.

20160922_195218

Menù Ristorante Fusion Samsara Costa Diadema

Ristorante Fusion Samsara Costa Diadema

Ristorante Fusion Samsara Costa Diadema

Uno dei piatti di pesce al Ristorante Fusion Samsara a bordo di Costa Diadema

Antipasto Ristorante Fusion Samsara Costa Diadema

Per quanto riguarda La Tavola Teppanyaki, non è stata la prima volta che su una nave ho provato questo genere di cucina, devo dire che è sempre piacevole e divertente cenare mentre un cuoco giocherellone, ti prepara al momento una serie di portate di ottimo livello.

Uno dei piatti preparati alla Tavola Teppanyaki

Se non avete mai fatto questa esperienza lanciatevi in un viaggio nel gusto orientale, ma non immaginatevi nulla di troppo lontano dal nostro, di gusto, in fondo gamberoni, pesce o carne di manzo ed agnello alla piastra, piacciono a tutti no, potrete anche suggerirne la cottura e i condimenti?

Ristorante Tavola Teppanyaki Costa Diadema menù Teppanyaki Costa Diadema

Quale scegliere tra i ristoranti di bordo all’atto della prenotazione?

Avrete l’opzione tra il Fiorentino su due turni di cena, l’Adularia con turno libero di cena aperto dalle 18,30 alle 22 e il ristorante Corona Blu ( ponte buffet) sempre a turno libero. Il mio consiglio da esperta di crociere è di optare per il turno libero, immaginate quanta libertà in più potrà offrire alla vostra vacanza! Decidere di giorno in giorno quando cenare, a mio avviso non ha prezzo. Tra i due ristoranti sceglierei l’Adularia, piu’ elegante e luminoso, ma questo perchè a me in crociera piace, cambiarmi la sera e utilizzare abiti che nella vita di ogni giorno non si usano, se preferite invece un ambiente più informale, il Corona Blu è l’ideale, atmosfera ed ottimo servizio non mancano. La cena alternativa al buffet è sempre disponibile per tutti i passeggeri.

Antipasto servito nei ristoranti principali di Costa Diadema

Insalata di mare Costa Diadema

Menù serviti nei ristoranti principali di Costa Diadema

Risotto con carciofi Ristorante Adularia Costa Diadema

Menù Lazio Coda alla vaccinara Costa Diadema

Coda alla vaccinara, menù laziale, nei ristoranti principali di Costa Diadema

Piatto vegetariano Costa Diadema

Non manca la cucina vegana e vegetariana a bordo di Diadema

Dessert Costa Diadema

Uno dei tanti meravigliosi desserts serviti nei ristoranti principali di Costa Diadema

Piccola nota personale: la struttura del buffet di Diadema non è ottimale, ma essendo appunto un dato strutturale, è difficilmente modificabile, a bordo si fa di tutto per alleggerirne l’afflusso ( per esempio in navigazione viene organizzato proprio alle ore 13 lo spettacolo The Voice, appuntamento molto seguito ), vengono persino apparecchiati i tavoli nei salottini al ponte 11 sopra la piscina centrale, dove poter consumare in pace il proprio pranzo, ma la scomodità di dover salire le scale col piatto in mano, non fa di questa iniziativa un successo. Sono certa che Costa stia pensando ad una soluzione migliore, vedremo nei prossimi mesi se ottimizzeranno anche il buffet o l’andamento dei flussi in quell’area.

Vi ricordo che nei ristoranti vengono serviti menù della tradizione italiana, ad ogni scalo un menù differente, improntato sulla regione toccata o la destinazione. Costa tiene moltissimo alla sua italianità, per noi può sembrare normale, ma immaginate i passeggeri di tutte le altre nazionalità, che sono tantissime, che full immersion nella nostra cultura che potranno fare a bordo. Portare ovunque il made in Italy per Costa è una vera missione. La Compagnia vuol far arrivare ai suoi clienti il messaggio, che una crociera Costa fa sentire in Italia in tutto il mondo.

20160924_132414 20160924_130623 20160922_202547

Per quanto riguarda la colazione, so che è comodissimo farla in cabina o al buffet, ma ricordatevi di effettuarla almeno una volta al ristorante!! Non avete idea del menù a vostra disposizione a la cartè, con specialità internazionali preparate al momento, che si aggiunge ad un meraviglioso buffet con frutta, bomboloni, croissants, torte e molto altro. La crociera è sogno, non precludetevi l’opportunità di sognare.

Ho spesso sentito dire: “Ma insomma! In crociera non si va per mangiare!!” Forse no, ma io a bordo delle navi vedo che la gente mangia sempre e tanto! Il giudizio finale è molto influenzato dalla soddisfazione gustativa. Mangiare cibi ricercati, avere a disposizione una vasta gamma di alimenti, frutta fresca al taglio sempre disponibile, dolci golosissimi, pasta ( all’italiana), carne, pesce, pizza, hot dog o Hamburghers e patatine, in crociera fa sicuramente piacere e la nostra mandibola fa piu’ movimento delle nostre gambe, ma in fondo è anche questo che ci fa godere della nostra vacanza, del nostro stacco dalla realtà. Poi c’è sempre la palestra che ci viene in aiuto!

Diciamo che in crociera non manca proprio nulla.

 Oltre ai ristoranti di bordo, vi sono tre altre realtà che vanno sottolineate, si tratta della gelateria, la vinoteca e la birreria. Questi sono servizi a pagamento, ma a prezzi piu’ che accessibili.

In gelateria oltre al gelato artigianale di alta qualità realizzato con prodotti Agrimontana, si possono gustare i desserts del Maestro Biasetto, la Setteveli, per esempio, una delle cose migliori che abbia mai assaggiato!

Desserts Biasetto

I macarons, tipici dolcetti francesi, in molte varianti di gusto, i cioccolatini e le creme in vasetto, del famoso maestro chocolatier torinese Gobino, oppure delle fantastiche crepes alla Nutella.

Fatevi tentare, vi assicuro che ne vale la pena! Mai mangiato una granita siciliana dentro la brioche? Provate! E’ buonissima.

Come si fa a scendere dalla nave senza aver provato la Coppa Diadema!! Un’enorme coppa di gelato che difficilmente scorderete! Per chi ama il buon caffè o una deliziosa tazza di cioccolata, questo è il luogo giusto, dove nell’aria si sprigionano aromi invitanti.

Coppa Diadema, Costa Crociere

Coppa Diadema gelato artigianale Costa Crociere

L’enoteca e wine bar è un ambiente ricercato ed elegante nel quale poter degustare eccellenze vinicole d’Italia, si fanno begli incontri in crociera, perchè non suggellarli in un ambiente raffinato e tranquillo, dove il vino è protagonista e viene servito in bottiglia o a bicchiere, accompagnato da deliziosi stuzzichini con grana DOP e prosciutto crudo stagionato per 16 mesi, tagliato a coltello. Un esperto sommelier vi potrà suggerire ottimi abbinamenti. Non perdetevi il Wine Tasting Package. L’enoteca con le sue esclusive offerte gustative, si può ritenere a tutti gli effetti un altro esclusivo ristorante. Vi sono diverse proposte, una su tutte un menù di gala con diverse portate a 30 euro, come vi spiegherà direttamente il sommelier di Diadema in questo video.

La Birreria Dresden Green, ambiente tipicamente tedesco, disposto su due ponti con al centro un’enorme alambicco di rame, serve le migliori birre artigianali accompagnate dal brezel il tipico pane tedesco e pensate durante la giornata di navigazione, sui lunghi tavoli di legno, viene allestito un buffet speciale degustazione.

Birreria Costa Diadema

Le cucine di Diadema sono ENORMI, ho avuto modo di trascorrere un po’ di tempo con l’Executive chef Luigi Leontini ed il suo staff, pensate sono in tutto 252 persone che ci lavorano a ritmo quasi continuo, immaginate quanto cibo serve per soddisfare oltre 6000 persone, equipaggio compreso.

Pasticceria in cucina Costa Diadema

Durante la mia crociera ho realizzato molti reportage, ma non sarebbe stato possibile senza il prezioso aiuto di Antonio il Food & Beverage Manager qui ritratto con l’Executive Chef Luigi

Antonio Distasio Food & Beverage ed Executive Chef Luigi Leontini Costa Diadema

Antonio Distasio Food & Beverage ed Executive Chef Costa Diadema

Ho scoperto una cosa interessante durante questa crociera, ero già stata nelle cucine durante il quotidiano assaggio delle portate serali, ma non avevo mai assistito alla presentazione dei piatti, prima dell’assaggio degli chef, da parte di coloro che li hanno preparati. In pratica ogni cuoco responsabile di settore, presenta il suo piatto, riferendo il metodo che ha utilizzato per prepararlo, gli ingredienti ed i tempi di cottura, vi mostro questo filmato che testimonia quanto ho scritto.

Lo sapete che la Fondazione Costa contribuisce ad ogni crociera con un aiuto ai terremotati di Amatrice? In che modo? Durante lo scalo a Civitavecchia , viene messa a menù la pasta all’Amatriciana e per ogni piatto che ordineranno i passeggeri, Costa verserà un euro, inoltre sul tavolo durante la cena, verrà esposta una locandina nella quale si spiega lo scopo di questa donazione e compilando il modulo si può effettuare con la Carta Costa una donazione personale aggiuntiva. La settimana precedente la mia crociera, erano stati raccolti quasi 3000 euro e l’iniziativa continuerà ancora per diverse settimane. L’ho trovata un’ottima idea ed un modo per non scordarci dei nostri connazionali in difficoltà.

Bar

I bar sono moltissimi a bordo di Diadema e con le nuove formule di pacchetti all inclusive sono molto frequentati, se il cibo contribuisce ad essere felici, il buon bere rende allegri e le due cose insieme fanno sì che la vacanza prenda il volo!

Spumante Ferrari Maximum

A bordo di Costa Diadema spumante Ferrari Maximum

Degni di menzione due bar particolari il Bollicine, dove viene servito spumante Ferrari Maximum con ostriche fresce o apericena con portate calde e fredde ed il Terrazza bar, dove lo spritz la fa da padrone ed i tramonti vanno di scena! Godersi una partenza nave da quei meravigliosi divanetti all’aperto non ha eguali e se si aggiunge la voce di Bocelli in ” Con te partirò ” vi avviso può anche scendere una lacrima, soprattutto l’ultima sera della vostra crociera, quando i riflettori, su tutto questo, si stanno spegnendo. Si accede al Terrazza bar dal salone Teodora o dalle scalette esterne al ponte piscina di poppa.

20160920_115822
Ponte Passeggiata

Ponte passeggiata Costa Diadema

Il ponte passeggiata, situato al ponte 5 di Costa Diadema, è molto largo ed intervallato da ampi gazebo ( alcuni adibiti ad aree fumatori), la sua particolarità è avere su ambo i lati, a estrema prua, due grandi vasche idromassaggio a strapiombo sul mare, luogo ottimale per rilassarsi durante la navigazione e godere di una relativa tranquillità, non tutti i passeggeri ne conoscono l’esistenza e sono meno frequentate delle altre vasche situate al ponte 11, sia a poppa che a centro nave ( in totale sono 6 ).

Uno dei gazebo posizionati sul ponte passeggiata di costa Diadema

La passeggiata si estende unicamente sulle due fiancate della nave, non ne permette l’intera percorrenza, ma trattandosi di un’unità da 316 metri, si tratta di due lunghi e piacevoli percorsi all’aperto. Ho parlato di 6 vasche idromassaggio, ma in realtà sono 7 piu’ la grande vasca talassoterapica della SPA.

20160922_185730

La settima si trova al ponte 15 sul solarium privato della SPA ed è utilizzabile, solo da coloro che hanno acquistato un pacchetto SPA o l’ingresso giornaliero. Come socio Costa Diamante ho potuto usufruire gratuitamente di una giornata nell’area termale, compreso il solarium. Diadema è l’unica nave Costa ad avere una SPA con ponte esterno dedicato.

A bordo esiste un’altra area esterna riservata, si trova sempre a prua al ponte 15 esattamente contrapposta a quella della SPA , ma senza vasca idromassaggio.

Ponte privato Costa Diadema

Area esterna a pagamento a bordo di Costa Diadema

Tutti i passeggeri potranno accedervi acquistando un’intera giornata relax a soli 7 euro e 10 per la giornata di navigazione, gli occupanti delle suite avranno un giorno di gratuità. Soprattutto nei mesi estivi, quando la nave viaggia a piena occupazione, mi sento di consigliare l’acquisto del pacchetto a 34 euro a settimana, che consente l’accesso a quest’area riservata, dove il relax è assicurato.

Ponte esterno riservata alla SPA di Costa Diadema

SPA Costa Diadema area esterna riservata con lettini ed asciugamani

All’interno della SPA di Diadema molti spazi dedicati al benessere ed al relax. Una grande sala da tè affacciata sulla prua della nave, permette di trascorrere momenti di puro rilassamento.

Bevande fresche e tè in dotazione gratuita alla SPA

 

Costa Diadema SPA

SPA Costa Diadema sala relax

SPA Costa Diadema

La Sala da Tè di Costa Diadema alla SPA

Ponte Piscine

Esistono due piscine a bordo di questa nave, in realtà, non molto ampie dato il numero di passeggeri, quella centrale è con copertura semovibile, che permette di essere utilizzata anche nei mesi invernali o la sera per le grandi feste a tema. L’altra è a poppa nave, molto panoramica, la prediletta dai passeggeri, dove i bambini non possono accedere.

Piscina di poppa Costa Diadema

La piscina centrale è molto particolare, dotata di divanetti ed ombrelloni su due lati del suo perimetro, dove poter sorseggiare un drink, o fare una chiacchierata coi piedi nell’acqua, durante le calde giornate di sole.

20160922_224805

Sono moltissimi i lettini prendisole disponibili, disposti su tutti i ponti esterni, nonostante questo i passeggeri si assembrano sempre nella zona a centro nave, dove si svolge il programma di animazione quotidiano e dove c’è il maxi schermo sul quale vengono trasmesse le partite o altri eventi sportivi di rilievo. Gli asciugamani per la piscina si trovano nelle cabine, ne viene consegnato uno per persona, se lo si volesse sostituire dopo l’utilizzo, bisogna contattare il room service o se di turno il proprio cabinista.

Qui dico la mia: nonostante comprenda, la necessità di arginare lo spreco assoluto, causato da chi utilizzava un numero incredibile di asciugamani, trovo scomodo tornare in cabina con l’asciugamano bagnato o dovermi rivolgere al room service per farlo sostituire. Purtroppo penso non si possa piu’ tornare al sistema precedente, ma credo che l’ottimale sarebbe creare delle stazioni di cambio o anche solo una stazione, al ponte piscine.

Intrattenimento bambini e ragazzi

Oggi le navi da crociera sono la prima meta della nostra vacanza e come tale ci propongono sempre diverse attrattive. Costa Diadema è una nave dedicata alle famiglie ed è per questo che Costa Crociere ha inserito un ampio programma specifico per bambini e ragazzi.

Peppa Pig è diventata ormai la compagna di giochi dei piu’ piccoli, con diverse iniziative a lei dedicate: una saletta esclusiva all’interno del miny club, serate a tema in discoteca, festa nel grande atrio della nave e il pranzo con Peppa al ristorante, i bimbi a bordo si ritroveranno, in pratica, immersi nel mondo del cartone animato piu’ seguito del mondo.

Animazione con Peppa Pig

Peppa Pig party time nell’atrio di Diadema

Rosalba Scarrone e Peppa Pig

La mascotte di Costa Crociere Squok è passato un po’ in secondo piano rispetto a Peppa, ma è sempre molto amato dai piccoli ospiti. A bordo di Costa Diadema ogni mercoledì anche lui torna a diventare protagonista.

20160924_141131

Un’iniziativa che ha riscosso molto successo è il ballo delle principesse, si tratta di un appuntamento imperdibile, per le bambine che amano sentirsi come nelle favole la piu’ bella del reame! Un pacchetto offre l’abito, la corona, il trucco, la pettinatura una foto ritratto e la sera il ballo nel Gran Bar coi loro papà, in stile ballo delle debuttanti di Vienna.

Capitano per un giorno Costa diadema

Pacchetto capitano per un giorno Costa Diadema

Principessa per un giorno Costa Diadema

pacchetto Principessa per un giorno Costa Diadema

Si tratta di un momento molto commovente e sentito dalle famiglie coinvolte, ma anche dagli altri passeggeri che vi assistono e dal personale, a volte scappa la lacrimuccia.

Ai maschietti è legata un’iniziativa che li farà sentire molto importanti, potranno essere dei piccoli aspiranti Comandanti, almeno per una sera e sfilare col loro vestito bianco ed il cappello. Ci spiegherà meglio nel video , Michele il capo animatore del Miny Club.

Una nave di ultima generazione non può che avere a bordo attrazioni di ultima generazione “C” Wonder, come il Cinema 4D ( non solo per bambini, ma piace molto anche agli adulti, compresa me! ) e il Simulatore di Gran Premio, adatto ai teenager, ( ma non solo, perchè sono in molti a volersi cimentare su un’auto di F1 a dimensioni reali) per sfrecciare lungo i circuiti più famosi del mondo. Altra novità è lo Star Laser, il nuovo divertimento con giochi laser interattivi, il labirinto Laser Maze e il simulatore di tiro Laser Shooting.

20160922_224836

Se c’è un compleanno da festeggiare, è possibile affittare tutta l’area per un entusiasmante party hi-tech con tanti nuovi amici!

Non potendo elencarvi ogni attività, vi inserisco il link al sito Costa dove troverete tutto nel dettaglio.

Bambini in crociera, all’arrembaggio del divertimento LA CROCIERA OFFRE UN MARE DI ATTIVITÀ ORGANIZZATE PER I PICCOLI DA 3 A 17 ANNI.

Lo sapete che a bordo di Costa Diadema c’è ora il robottino Pepper ( anzi più robottini )? Chi è? Un tenerissimo robot umanoide, che vi stregherà col suo sguardo e l’interazione che riuscirà ad avere con voi. Io ne sono rimasta assolutamente affascinata!! Guardate nel video che ho girato, com’è carino.

Rosalba Scarrone col robottino Pepper

I passeggeri troveranno ben 5 punti a bordo presidiati da un Pepper Robot, con cui potranno divertirsi in 3 diverse lingue: italiano, inglese e francese!
Pepper, costruito da SoftBank Robotics, è stato lanciato a Tokyo nel 2014, è alto 1 metro e 20 cm, pesa 29 kg ed è dotato di una macchina fotografica 3D, 2 macchine fotografiche digitali e un tablet touch screen da 10’’ per mezzo del quale invita a giocare e offre informazioni sull’intrattenimento di bordo e sugli scali.

Teatro

Il teatro di Costa Diadema è bellissimo! Le produzioni importanti e con costumi meravigliosi, si tratta di spettacoli che vanno in scena per molti mesi, per cui nel caso ripeteste l’esperienza su questa nave, entro breve tempo, potreste ritrovare lo stesso programma. Accompagnata da Patricia, la direttrice di Crociera piu’ solare che abbia mai incontrato, ho effettuato un tour del dietro le quinte del teatro, appositamente per realizzare queste riprese. Ho una bellissima notizia da darvi!!

La tecnologia ha superato il copyright e ora anche sulle navi Costa, si possono effettuare brevi video e fotografie, senza il flash, durante gli spettacoli in teatro. 

Dietro le quinte del teatro Costa Diadema

Due appuntamenti esclusivi Costa Crociere The voice e Tu si que vales

Tu si que vales Costa Diadema The Voice Costa Diadema

 

Patricia vi saluta molto carinamente in questo video:

Continua…

Una nave così grande offre ampi spazi pubblici, la galleria dei negozi, per esempio, è immensa con le piu’ svariate proposte commerciali. Il casinò è illuminato dagli schermi delle slot machines piu’ moderne ed il rosso del tessuto dei suoi tavoli da gioco rallegra un ambiente veramente molto frequentato.

Casinò Costa Diadema

Tutti i locali posti al ponte 5 affacciano sulla lunga promenade esterna, in ogni momento si può uscire a prendere una boccata d’aria o per respirare la brezza del mare, guardare un tramonto e restare ad ascoltare le onde infrangersi sullo scafo.

20160922_180333_001 20160923_141518 20160924_110555

Dalle terrazze di poppa si gode di una magnifica vista sulla scia e si sa, questi sono ricordi indelebili. Pur essendo così grande, questa nave, non impedisce il contatto con l’elemento che la ospita, ha molti ponti che offrono scorci panoramici, durante una crociera su Diadema il mare è sempre e comunque protagonista.

Tramonto su Costa Diadema

Escursioni

La crociera nel Mediterraneo offre, in ogni caso, molte opportunità per conoscere o approfondire i porti di scalo, nel caso di ” Sole, incanto e divertimento ” le città da visitare sono : Savona, Marsiglia, Barcellona, Palma de Majorca, Cagliari ( in estate ) o La Spezia e Civitavecchia.

La novità Costa Crociere, per quanto riguarda le escursioni sono i Costatours di qualità. A bordo di Diadema una selezione firmata da Syusy Blady e Patrizio Roversi:
sono solo alcune tra i tantissimi CostaTours, pensate che Costa Crociere organizza oltre 2.500 tour, per vivere sempre il meglio di ogni destinazione.

Excurcions desk Costa Diadema

Oltre ai tour tradizionali vi sono varie alternative: visite Easy per visitare città in assoluta libertà, Bike tour, passeggiate in bicicletta dedicate agli amanti delle due ruote o Experience, autentiche esperienze per vivere ancora meglio la tua destinazione, ad esempio con percorsi enogastronomici che ti portano a degustare la migliore tradizione culinaria.

Flamenco al Son Amar

La mia esperienza al Son Amar è stata fantastica, lo spettacolo Fusion bellissimo.

son-amar-palma-de-majorca-34
A bordo di tutte le navi della flotta, sono inoltre disponibili Premium CostaTours!: una selezione dei tour più richiesti e apprezzati in ogni destinazione, riservati a piccoli gruppi di massimo 25 persone.

La gentilissima Tour Manager di Diadema ci introduce ad alcune tra quelle disponibili durante questa crociera.

Sono certa che a molti di voi interesserà scoprire tutte le tipologie di cabine di Costa Diadema, ho fatto in modo di racchiuderle in questo video.

Quando durante una crociera si effettua anche un reportage sui servizi di bordo, si ha bisogno di “angeli custodi”, che accompagnino lungo un percorso, che a volte non si conosce, il GRM Gustavo con la sua altissima professionalità, mi ha facilitato il compito, seguendo passo passo le mie esigenze. Gli voglio molto bene, lo conosco da tanto tempo e merita tutto l’affetto del mondo, credo sia un elemento preziosissimo per la Compagnia Costa.

Dirigere una nave come questa è sicuramente un’impresa titanica, ma Costa Crociere ha al suo interno persone di grandissima esperienza. Durante la mia crociera l’Hotel Director era Alessandro Marossa, lo ringrazio per avermi fatta sentire tra amici ed aver esaudito ogni mio desiderio.

Alessandro Marossa Hotel Director di Costa Diadema

Alessandro Marossa Hotel Director di Costa Diadema

A chi consiglio di fare una crociera a bordo di Costa Diadema?

Innanzitutto ad una clientela giovane che ama il divertimento, e alle famiglie, o a tutti coloro che cercano in una nave la prima destinazione della loro crociera. Dico questo perchè a differenza di altre navi di minori dimensioni, Costa Diadema offrirà veramente tantissimo a chi ne vorrà usufruire! Dopo la mia recente esperienza, mi sento di consigliarla anche a tutti gli appassionati Costa, che forse scoraggiati dalla tipologia di questa nuova nave, hanno fin’ora prediletto le ” vecchie ” unità. A bordo di questa nave anche i clienti piu’ esigenti, potranno trovare risposte a tutte le loro esigenze, dalle escursioni per piccoli gruppi, il ristorante dedicato, aree relax, ecc. Devo essere sincera, la mia precedente esperienza non era stata ottimale, forse serviva un po’ di rodaggio, o apportare le giuste modifiche, alle proposte di bordo presentate durante la sua inaugurazione. Invito quindi a provare ORA il prodotto Costa Diadema, perchè  da questa mia crociera sono scesa entusiasta, col desiderio di tornare a bordo quanto prima e vi spiego il perchè.

Innanzitutto il mio grado di socio Costa Club Perla Diamante ha sicuramente favorito il successo di questa vacanza, ma sono comunque riuscita ad apprezzarla nella sua globalità. Quando sono a bordo, non mi limito alle mie impressioni, ma mi confronto sempre con altri passeggeri, in modo da farmi un’idea più completa ed approfondita sui servizi che non ho utilizzato.

Il mio consiglio è questo: se vi potete permettere una suite i vantaggi saranno molti, oltre ai soliti, a bordo di Costa Diadema potrete utilizzare l’esclusivo ristorante Club Diadema, dalla colazione alla cena. Un privilegio non da poco!! Vi assicuro che il cibo e l’ambiente fanno la differenza. Io ne ho usufruito come Perla Diamante e ho veramente sognato. Se sceglierete una cabina Samsara, oltre all’accesso all’area termale, ricordate che avrete la possibilità di utilizzare il solarium privato, su una nave da 5000 passeggeri fa la differenza!! Se invece sceglierete un’altra tipologia di cabina, qualunque essa sia, vi consiglio di optare per il ristorante Adularia a turno unico, elegante, grandioso, quasi da farvi sentire in una reggia, con menù regionali sempre diversi e stuzzicanti, il personale di sala impeccabile e lo stile Costa immutato. Il turno unico vi permetterà ampia libertà e di poter scandire voi stessi i vostri tempi, senza seguire i tradizionali due turni di cena.

Fin dal debutto di Diadema è stato inserito il turno libero al ristorante Corona Blu, ma ritengo che come stile sia piu’ adatto ad una cena piu’ informale, o per le famiglie coi bambini, per quanto riguarda il cibo, le portate sono le stesse servite negli altri due ristoranti tradizionali.

Vi ricordo la possibilità per tutti, di acquistare una o piu’ giornate da trascorrere sul ponte solarium esclusivo, per soli 7 euro, la crociera di sette giorni di Diadema prevede una sola giornata di navigazione ( 10 euro), solitamente la piu’ problematica in alta stagione per l’occupazione dei ponti esterni. Sarà sicuramente un piccolo ed economico lusso che contribuirà al buon esito della vostra crociera.

Lo storico cliente Costa che preferisce l’eleganza del ristorante principale, potrà avere a disposizione il Fiorentino coi due turni ,nel quale avere un tavolo assegnato per tutta la crociera e sempre lo stesso cameriere, oppure l’Adularia a turno libero. Insomma C’è una soluzione per ogni tipo di cliente.

Anche la clientela che effettua molte crociere e che sceglie la Compagnia dal fumaiolo giallo per affetto e dedizione, non può esimersi dall’immergersi in qualche novità che si stacca dal tradizionale stile Costa e una crociera Diadema permetterà di vivere esperienze diverse, dove poter trovare sia oasi di pace come il ristorante Samsara o il Club, oppure le aree esterne riservate, ma anche innovazione e servizi supplementari di alto livello, per far questo servono grandi spazi e Diadema li ha.

C’è voluto molto lavoro per ottimizzare sotto tutti gli aspetti un prodotto crociera e renderlo moderno e flessibile, i managers della Compagnia hanno lavorato incessantemente ed ancora oggi lo stanno facendo, perchè non c’è limite nel creare soddisfazione al cliente, non potrà quindi tradire le vostre aspettative e come è successo a me, farvi desiderare di tornare.

Non scordate mai che una nave da crociera è anche una galleria d’arte galleggiante, a bordo di Costa Diadema vi sono 190 opere originali e 7.874 multipli di artisti noti ed emergenti sul tema della regalità. Fonti di ispirazione principale la cultura pop contemporanea e la tradizione artistica del Rinascimento italiano. Soffermatevi a guardarle, non passateci davanti come ad una carta da parati, quando si paga un viaggio in crociera, vi sono molte voci che arrivano a giustificarne il prezzo, focalizzate la vostra mente su tutto ciò che offre, provate per gioco ad usare la calcolatrice e a sommare un costo ipotetico di tutto ciò di cui state fruendo, vi stupirà il conteggio finale!!

Immaginate ora una nave come una delle bellissime città del mondo.

Vi è per esempio la nostra piccola Urbino, che conserva la stessa bellezza di un tempo e rappresenta un punto di riferimento fondamentale per l’arte italiana e mondiale, dove vivere in totale tranquillità, gustando la sua atmosfera di città a misura d’uomo. Si può paragonare alle unità della flotta Costa, come neoRiviera, neoClassica o neoRomantica dove il cliente punta unicamente al benessere psicofisico e non alle nuove tecnologie.

Vi sono poi città come Parigi, Roma, Hong Kong, New York, che sono grandi e trafficate metropoli, che offrono ogni genere di svago e servizi. Chi ha detto che a New York per esempio non si possa star bene e restare fuori dalla confusione? Lo si può fare, scegliendo oasi di pace al suo interno, e all’occasione godersela percorrendo le sue strade trafficate e piene di vita, visitando i suoi musei, assistendo a performance teatrali o attraversando il suo parco, è per questo che la città è molto amata, apprezzata e desiderata, perchè accontenta i gusti di tutti.

Costa Diadema può essere paragonata a New York, perchè al suo interno si potranno trovare sia oasi di pace e relax, per esempio nella sua bellissima SPA, nell’elegante piano bar o al panoramico Terrazza bar, sui ponti privati, o al ristorante Club, oppure tanta tanta vita, percorrendo i suoi luminosi saloni, tuffandosi nelle sue piscine o lanciandosi in balli scatenati nella sua panoramica discoteca e partecipare alle sue mille attività di bordo, tutto ciò contribuirà a fare della vostra vacanza, un sogno di crociera come è stata la mia.

Rosalba Scarrone

Amministratore e blogger

www.liveboat.it

COPIA SNIPPET DI CODICE
  • Liveboat Crociere

    Grazie mille Andreina! Spero sia utile !

  • Andreina

    Complimentissimi Rosalba, recensione eccellente, dettagliatissima in ogni sua parte. Senza ombra di dubbio soddisfa tutte le curiosità o dubbi che ciascun utente può avere.
    Cordiali saluti

  • Matteo

    Recensione completa ed esaustiva come sempre…complimenti rosalba.

  • Pio Pagano

    WOW Attraverso questa recensione è stato esattamente come essere a bordo con te, non vedo l’ora di provare il prossimo dicembre questi nuovi sevizi!!!