Scalo Crociera MSC Lirica a Kuala Lumpur in Malesia

Informazioni e consigli su cosa visitare a Kuala Lumpur in Malesia

Wikipedia The Petronas Towers and the Kuala Lumpur Tower dominate the skyline of Kuala Lumpur's Central Business District.

The Petronas Towers and the Kuala Lumpur Tower dominate the skyline of Kuala Lumpur’s Central Business District.

Cambio:1 Euro = 4.6169 Ringgit     1 Ringgit = 0.2166 Euro

Visti: Non è necessario nessun visto per la Malesia e Singapore solo il passaporto valido i sei mesi successivi la partenza.

Ho terminato ora di leggere alcune guide su Kuala Lumpur, per capire cosa potrei visitare durante lo scalo di un giorno della mia crociera a bordo di MSC Lirica. Arriveremo il 17 aprile, il clima che troveremo sarà equatoriale, quindi molto caldo e umido, le temperature varieranno tra i 33 gradi diurni e i 24 notturni, nella capitale Kuala Lumpur non esiste un periodo decisamente più secco, i temporali possono scoppiare da un momento all’altro. Vorrà dire che ci porteremo un ombrellino da viaggio e impermeabilini pieghevoli usa e getta da utilizzare in caso di bisogno.

Kuala Lumpur si è trasformata nella modernissima città che è oggi , molto velocemente, nell’arco degli ultimi 150 anni, è una megalopoli molto diversa dalla vicina  Singapore, rispettivamente sono la capitale della federazione Malese e una città-stato ritenuta la  “Svizzera” dell’Asia, per la sua pulizia, ordine e organizzazione. KL è invece molto piu’ simile a altre città asiatiche, le acque dei fiumi sono maleodoranti, i marciapiedi, al di fuori del TRiangolo d’Oro come chiamano il centro futuristisco della città dove sono situate le due altissime torri dette Petronas Twin Towers, sono sporchi e .

Sotto alle Twin Towers c’è un laghetto dove la sera alle 20 si svolge lo spettacolo delle fontane danzanti. Nulla a che vedere con quelle di Dubai o Las Vegas, ma in molti si radunano a quell’ora per vederle. La salita alle torri non è semplice, spesso si formano lunghe code e per chi ha poche ore da dedicare a questa città, non è l’ideale, in ogni caso esiste  la  Visita alle torri Petronas con  biglietto salta fila, costa 34 euro e va prenotato per tempo, si sale da una torre, si attraversa il ponte sospeso piu’ alto del mondo e si scende dall’altra torre.

skybridge@petronas.com.my

Kuala Lumpur ghirlande di fiori votive

Riporto una dicitura dal sito MSC : Una crociera di un giorno è grossomodo sufficiente per apprezzare le principali attrazioni di Kuala Lumpur, incluso il centro storico coloniale attorno a Merdeka Square con le adiacenti enclave di Chinatown e Little India, e più a est i ristoranti, i negozi e la vita notturna del cosiddetto Golden Triangle, cuore moderno del centro di Kuala Lumpur, il vostro porto durante un viaggio MSC Crociere.

Leggendo questa prefazione,  mi sono chiesta come mai scrivessero che un giorno fosse sufficiente per visitare questa città, poi ho approfondito e letto varie recensioni , così ho capito il perchè. In effetti KL non ha un vero e proprio centro storico che la caratterizza, anche i templi indiani, cinesi la moschea o le chiese, sono di  recente costruzione e confrontata con le altre metropoli asiatiche , non regala emozioni o spunti particolari. L’intenso traffico, non permette di visitare al meglio le vie cittadine vi sono strade anche di 4 corsie, dicono che il pedone non venga rispettato e che sia di difficile percorrenza, interessante la China Town e la Little India, ma in fondo non tipiche della Malesia. Pare che non sia nemmeno conveniente fare acquisti dove le grandi marche hanno i prezzi europei e tutto il resto è principalmente merce contraffatta.

Per chi decidesse di  prendere la metropolitana dovrà acquistare un gettone blu, che viene rilasciato dai distributori automatici prima dell’ingresso ai mezzi, il costo è basso, ma servono degli spiccioli a portata di mano.Il gettone blu deve essere passato sugli accessi girevoli e servirà anche per l’uscita dalla metro nella stazione di destinazione.

Foto Batu Caves tratta da affairstoday.co.uk

Foto Batu Caves tratta da affairstoday.co.uk

Le Batu Caves vengono indicate come un posto meraviglioso, un tempio sacro formato da grotte naturali all’interno della montagna. Servirà salire una lunghissima scalinata, MOLTO lunga e ripida, col caldo umido non sarà certo piacevole, ma pare ne valga proprio la pena. Lungo le scale si incontreranno molte scimmiette, non proprio dolci e socievoli, sono esclusivamente attente a ciò che i turisti hanno tra le mani e sono pronte ad impossessarsene anche con la forza, per cui attenti a non tenere in mano oggetti che le potrebbero incuriosire ed apparire cibarie, inoltre meglio non porgere cibo, si potrebbe rischiare di essere assaliti da piu’ elementi che si litigano l’offerta.

Come accennavo prima vi sono molti templi indù sia in città che nelle vicinanze, il piu’ caratteristico è il Sri Maha Marriamman Temple è anche il più antico tempio indù della Malesia,  davanti all’entrata, si trovano numerosi venditori di ghirlande e fiori, da offrire a Mariamman, la dea madre dell’India. Queste ghirlande di fiori sono bellissime e credo che non riuscirò a non acquistarne una da offrire alla Dea e un’altra da portare con me sulla nave.

Durante questa lunga crociera avremo la possibilità di vedere 10 tra i grattacieli piu’ grandi del mondo, al mio rientro scriverò un articolo inserendo le foto che scatterò a Dubai, Kuala Lumpur, Singapore, Shanghai, Hong Kong. Sarà una curiosità e quasi un record vederli tutti in un lasso di tempo così breve.

The_Tallest_Buildings_in_the_world

Di Ali Zifan – Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=27624883

Alla luce di quanto ho reperito fin’ora su internet lo scalo a Kuala Lumpur non  lascerà probabilmente il segno, per cui ho ancora le idee confuse su quale sarà la mia scelta per l’escursione, oltre alle classiche proposte, ce ne sarebbe una che per me, che amo molto gli animali, risulta allettante, perchè non avventurarmi nella foresta pluviale e visitare oltre alle Batu Caves anche il Kuala Gandah Elephant Sanctuary? A me piacerebbe molto fare questa esperienza e immergermi insieme agli elefanti e aiutare a fargli il bagno.

L’escursione completa che mi piacerebbe fare sarebbe:

Kuala Gandah Elephant Sanctuary / Deerland & Batu Caves

Queste sono le proposte di escursioni MSC Crociere:

Questa escursione, della durata di mezza giornata e organizzata prevalentemente a bordo di un pullman, vi consentirà di rilassarvi e ammirare al contempo alcune delle numerose e variegate vedute di Kuala Lumpur. La prima tappa di questo tour panoramico è presso il Monumento Nazionale, un gruppo autonomo di sculture in bronzo che commemora il sacrificio dei soldati malesi che hanno combattuto durante la II Guerra Mondiale e la seguente Emergenza malese. Seguiranno delle soste per scattare foto presso la moschea nazionale, l’antica stazione ferroviaria, splendido edificio dal colore bianco brillante, e Piazza dell’Indipendenza, dove si trovano il Royal Selangor Club, in finto stile Tudor, il Palazzo del Sultano Abdul Samad e la Cattedrale di Santa Maria Vergine. Piazza dell’Indipendenza è anche il luogo in cui, nell’agosto 1957, venne issata per la prima volta la nuova bandiera malese, evento che ha segnato la fine della dominazione inglese. L’ultima tappa dell’itinerario, prima di fare ritorno alla nave, è una sosta per scattare foto presso le incredibili Petronas Twin Towers, che raggiungono i 452 metri d’altezza e sono il vanto dell’architettura malese.

 

Spostare completamente la sede di un Governo non è cosa da poco, ma costruire appositamente una nuova città va ben oltre a questo. Questa è la storia di Putrajaya, una “intelligente città giardino”, la cui pacifica vita come Prang Besar è cambiata per sempre nel 1993, quando sono iniziati i lavori di costruzione della nuova città. Circa il 40% del suolo cittadino è riservato a parchi e giardini, mentre un’enorme area ricreativa è rappresentata dal lago artificiale di Putrajaya, attorno al quale si sviluppa la città. L’escursione inizia con un viaggio in pullman fino a Putrajaya. La prima tappa è una sosta per scattare fotografie all’edificio a cupola del Perdana Putra, che ospita gli uffici del Primo Ministro, e alla Moschea di Putra, la cui architettura riunisce vari stili islamici. La tappa seguente è l’elegante ponte strallato Seri Wawasan, che sovrasta il Lago di Putrajaya; quindi, l’escursione prosegue per Putra Square, dall’insolita forma a stella concentrica, simbolo dello sviluppo della Malesia. Dopo un’altra sosta per scattare foto presso il Palazzo di Giustizia, potrete rilassarvi con una crociera sul Lago di Putrajaya, a bordo di un’imbarcazione con aria condizionata

 

Un’’escursione diversa per una giornata intera di divertimento, che inizia con il viaggio in pullman nella piacevole periferia di Kuala Lumpur fino alle grotte di Batu. Questa zona calcarea naturale non ospita solamente 3 grandi grotte e numerose grotte minori, ma anche uno dei templi indù più famosi al di fuori dell’India. Per raggiungere la grotta principale dovrete percorrere i 272 scalini scavati nella ripida parete della roccia calcarea. Una volta lasciate le grotte, vi dirigerete al Centro visitatori della fabbrica Royal Selangor, il maggiore produttore di peltro al mondo. Dopo una visita della struttura, durante la quale avrete la possibilità di guardare gli artigiani al lavoro e di visitare la galleria, sarà il momento del pranzo. Prima di terminare l’escursione, potrete vedere due luoghi di grande interesse, a partire dalla KL Tower, che con i suoi 421 metri d’altezza è la quarta torre per telecomunicazioni più alta al mondo, dalla cima della quale potrete ammirare splendide vedute della città. Proprio di fronte alla KL Tower si trovano le ancora più alte Petronas Twin Towers, ultima tappa fotografica della vostra escursione

 

Speciale Questa divertente escursione della durata di mezza giornata inizia salendo sul pullman al molo di Port Klang, per raggiungere la vicina cittadina di Klang, un tempo capitale dello stato di Selangor. La prima tappa della vostra escursione è una visita a una vera casa malese, dove vi saranno serviti caffè e tè, insieme ad alcuni dolci locali. La vostra guida farà da interprete durante la vostra visita, per poi condurvi alla Galleria Reale del Sultano Abdul Aziz Shah, un sito di grande valore culturale in cui sono esposti cimeli e manufatti reali, oltre ai regali ricevuti in passato dal Sultano, che ha voluto condividerli con il popolo di Selangor. Quindi è prevista una sosta per fotografare l’Istana Alam Shah, l’ex palazzo residenziale del Sultano di Selangor. L’ultima tappa della vostra visita a Klang è una sosta a Little India, un quartiere nel centro città i cui interessanti edifici pre-bellici ospitano negozi in cui sono venduti articoli come sari, dolci locali, spezie aromatiche, profumi e tanto altro ancora.

Continuerò questo articolo con testimonianze a caldo durante il mio scalo a Kuala Lumpur, aggiungerò foto e video a completamento di queste informazioni ,che per ora ho tratto dal web e non sono di prima mano. Vi do quindi nuovamente appuntamento al 17 aprile, sia con la diretta sul forum che col seguito del mio articolo.
Rosalba Scarrone
amministratore e blogger di www.liveboat.it
Il blog crociere di Rosalba

COPIA SNIPPET DI CODICE